Scelte rapide:

Sei in: home page › sedilo › il territorio › la flora e la fauna


La flora e la fauna

Immagine rappresentativa per: La flora e la fauna

La flora e la fauna del territorio di Sedilo.

A causa della natura del suolo, con un elevato grado di rocciositÓ, nella zona di Sedilo predomina l'ariditÓ. All'ariditÓ del terreno si associa quella del clima, di cui il carattere dominante Ŕ la corrispondenza del periodo caldo con quello asciutto e del periodo fresco con quello umido.

In gran parte del territorio non c'Ŕ vegetazione arborea molto fitta; vi domina sopratutto la flora tabulare nell'altopiano. E' interessante parlare dei pascoli naturali che costituiscono la destinazione della supeficie agraria. La maggior parte dei pascoli Ŕ con cespugli e sono scarsi gli alberi.

Fra le colture erbacee pi¨ frequenti sono: l'orzo, l'avena; erbacee selvatiche sono: "spiga murra" e nei luoghi pi¨ umidi cresce facilmente il trifoglio ("su trifozu"), che da luogo a pascoli pregiati e a buone foraggere naturali.

Difusissimo Ŕ il cosýdetto "ardu biancu", dalle foglie lunghe verde chiaro. Frequente Ŕ anche "s'ardu candelas" e "ardu a una camba", entrambi hanno lo stelo alto e legnoso per cui sono adatti agli animali.

Ecco ora un elenco delle varie erbe naturali e piante:

- Asfodelo: iscraleu
- Asparago: isparau
- Rovo: r¨
- Susino selvatico: prunischedda
- Biancospino: sida
- Quercia da sughero: suerzu
- Roverella: crecu
- Leccio: elighe
- Lentischio: chessa
- Olmo: lumu
- Olivastro: ozastru
- Pero selvatico: pirastru
- Pioppo: fustiarbu
- Canna: canna
- Fico d'india: figumorisca

Nel territorio di Sedilo c'erano vere selve ghiandifere, infatti ci sono ancora molte querce e lecci. C'erano anche molti peri selvatici e olivastri. Le zone pi¨ boscose sono chiamate "Littu" "Sa serra" e "Sos pizos".

Nel territorio di Sedilo si possono trovare i seguenti animali:

- Passero: brufularzu
- Scricciolo: pisinatzu
- Fringuello: papalina
- Allodola: prantalizia
- Cuculo: cucumau
- Rondine: rundine
- Barbagianni: istria
- Assiolo: tzonca
- Pipistrello: tzuntzurreddu
- Nibbio: tzurulia
- Upupa: pubusa
- Anatra: anade
- Gazza: piga
- Pernice: pedrighe
- Corvo: crobu
- Astore: astore
- Falcone: abilone
- Avvoltoio: unturzu
- Colombo selvatico: tidu
- Colombaccio: lidone
- Tortora: turture
- Storno: istullu
- Merlo: merula
- Cornacchia: corroga
- Lepre: lepore
- Coniglio: cunillu
- Cinghiale: sirbone
- Volpe: matzone
- Furetto: furittu
- Donnola: nonnamele
- Martora: cassile
- Gatto selvatico: battu areste
- Riccio: eritzu
- Topo: sorighe
- Tartruga: tostoina
- Serpe: tzerpe
- Biscia: coloru
- Vipera: pibera
- Rana: rana
- Lombrico: tzilingru
- Cavalletta: tzilibricchi
- Lumacone nudo: tziligusa
- Lucertola: tziligherta
- Chiocciola: pitzigrogu
- Vespa: espru
- Vespone: isperranzu
- Ape: abe
- Zanzara: tzintzula
- Moscone: muscone

Fonte
Testo tratto da: Vi guidiamo alla scoperta di... Sedilo
Ricerca di Valeria Sanna - Classe 5░ della Scuola Elementare "Francesco Ciusa" di Sedilo - Anno Scolatisco 2004-2005.

Approfondimenti

Immagine rappresentativa per: Busurtei

Busurtei

Busurtei, una campagna sedilese.

Immagine rappresentativa per: I toponimi

I toponimi

di Salvatorangelo Manca, Battista Frau, Tonino Sanna e Umberto Soddu. Hanno contribuito alla ricerca Giovanni Faedda, Simone Spada, Antonio Carboni e Mario Pia.

Immagine rappresentativa per: Il fiume Tirso

Il fiume Tirso

Il corso d'acqua pi¨ importanate della Sardegna Ŕ di Sedilo: Ŕ il fiume Tirso. E' lungo 152 Km; nel nostro dialetto viene chiamato "Frumene mannu".

Immagine rappresentativa per: Il laghetto di Prunaghe

Il laghetto di Prunaghe

Il laghetto artificiale di Prunaghe e il sistema idrico del Taloro.

Immagine rappresentativa per: Il lago Omodeo

Il lago Omodeo

La storia e qualche dato sull' Omodeo, il lago artificiale pi¨ grande d'Italia.

Immagine rappresentativa per: Il Progetto Iloi

Il Progetto Iloi

Il Progetto Iloi, rappresenta il sunto di un progetto di ricerca archeologica che ha interessato circa 250 monumenti dell'etÓ prenuragica, nuragica e storica, situati nel territorio del Comune di Sedilo.

Immagine rappresentativa per: La cartografia

La cartografia

Lo stradario e le foto aeree di Sedilo dal 1954 al 2006