Scelte rapide:

Sei in: home page › notizie › sedilo › la grande guerra 1915 - 2015


La Grande Guerra 1915 - 2015

Immagine rappresentativa per: La Grande Guerra 1915 - 2015

Nel centenario dell'inizio della Grande Guerra, vorrei ricordare i 59 sedilesi che morirono al fronte e i numerosi feriti, nostri compaesani. Un pensiero va anche a mio nonno che partecit˛ a quella guerra che, solo per l'aiuto della fortuna, riuscý a far ritorno a casa vivo.



I caduti di Sedilo della Prima Guerra Mondiale (1915-1918)


- Aghedu Antonio Giuseppe
- Bosso Costantino Maria
- Carboni Antonio Giovanni
- Carboni Costantino
- Carboni Pietro
- Carboni Salvatore
- Carboni Salvatore Maria
- Carrucciu Giovanni Antonio
- Carta Andrea
- Carta Giovanni
- Carta Giovanni Santo
- Cau Antonio
- Congedda Pietro
- Cossu Giovanni Santo
- Depalmas Giovanni Giuseppe
- Falchi Raffaele
- Lai Bachisio Antonio
- Lai Giovanni Antonio
- Libano Giovanni Santo
- Mameli Alberto
- Mameli Francescangelo
- Manca Costantino
- Manca Giovanni
- Manca Giovanni Battista
- Manca Giovanni Giuseppe
- Manca Giovanni Pietro
- Manca Pasquale
- Marini Giuseppe
- Mongili Antonio Francesco
- Mongili Giovanni
- Mongili Salvatore
- Mura Battista Maria
- Muredda Giovanni Battista
- Murgia Giovanni Battista
- Nieddu Bernardo
- Niola Bachisio
- Nurache Battista
- Onida Giovanni
- Pala Costantino
- Pala Raffaele
- Pes Giovanni Costantino
- Pia Antonio Maria
- Pinna Giuseppe
- Piras Salvatore
- Puddu Antonio Maria
- Puggioni Costantino
- Putzolu Antonio Maria
- Putzulu Bachisio Antonio
- Putzulu Salvatore Angelo
- Sanna Bachisio
- Sanna Giovanni Michele
- Sanna Giuseppe
- Sanna Salvatore
- Sardara Pietro Paolo
- Sessini Andrea
- Sigurani Carlo
- Sotgiu Antonio
- Spada Andrea
- Zedde Giuseppe

Costantino Agus, Un soldato della Grande Guerra

E' la ricerca che feci anni fa su mio nonno e sulle azioni militari che fece la sua brigata durante le attivitÓ belliche. Questa ricerca, con tanta emozione, mi fece entrare in contatto col pronipote di un suo carissimo amico e commilitone che perse la vita sotto i suoi occhi. Nei sui racconti non mancava mai Giuseppe Carnevali. Le sue ultime parole furono rivolte a mio nonno: "vieni qui Costantý, che li t'ammazzano!". Una granata dell'esercito austriaco mise fine alla sua giovane vita. Nell'Albo d'Oro dei Caduti della Grande Guerra ho trovato questo:

Giuseppe Carnevali di Emiliano
Soldato 205░ reggimento fanteria, nato il 30 gennaio 1897 a Cortona, distretto militare di Arezzo, morto il 16 maggio 1917 sul monte San Marco per le ferite riportate in combattimento.

Albo dei Caduti della Grande Guerra

E' online l'elenco dei caduti della Prima Guerra Mondiale. Chiunque pu˛ effettuare le ricerche, basta inserire il nome ed il cognome.

[24 maggio 2015]

Condividi su

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Indoona